Una mano che regge un telefono, che mostra l'immagine dello schermo di una mano che calcola i punteggi di rilevanza di Google con una matita, su carta gialla.

Capire i punteggi di pertinenza di Google

Benvenuti nel mondo di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO)dove si sente spesso la frase "punteggio di pertinenza di Google". 

Ma cos'è esattamente il punteggio di rilevanza di Google? Come funziona lavoro nel contesto di Google, dei vostri annunci Google e dei vostri sforzi SEO in generale, e perché è un pezzo cruciale del puzzle per i proprietari di siti web e i marketer digitali? 

Immergiamoci. Allacciate le cinture, nerd.

Che cos'è il punteggio di pertinenza di Google?

In parole povere, il punteggio di pertinenza di Google è un numero utilizzato da Google per capire quanto sia pertinente e utile il vostro sito web, in relazione alla query testuale di un utente. 

Questo punteggio è una parte fondamentale dell'algoritmo di Google, che influisce sul posizionamento dei siti web nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP). Fondamentalmente, più alto è il punteggio di pertinenza della pagina, più è probabile che venga classificata in alto. (e quando parliamo di posizionamento, intendiamo la sua posizione nella SERP).

Google determina la pertinenza in base ad alcune variabili. Cose come la qualità e l'unicità dei contenuti (e sta introducendo misure per declassare i contenuti che identifica come generati dall'IA), la presenza di parole chiave pertinenti (attenzione all'eccesso di contenuti), l'UX complessiva del sito e l'autorità del dominio. 

Fattori bonus come i backlink, il coinvolgimento degli utenti, l'accessibilità, l'usabilità e soprattutto la facilità d'uso del sito web da parte dei dispositivi mobili contribuiranno ulteriormente al punteggio di rilevanza.

Perché il punteggio è importante?

L'importanza di un forte punteggio di rilevanza su Google è fondamentale. Possiamo dirlo con maggiore enfasi? CRITICA. Ecco perché.

  1. Visibilità migliorata: I siti web con punteggi di rilevanza elevati hanno maggiori probabilità di apparire in cima alle SERP, il che si traduce in livelli più elevati di traffico organico e visibilità complessiva.
  2. Migliore UX: Google vuole fornire agli utenti i risultati più validi e utili. Quindi, se non siete pertinenti, perché dovrebbero mostrare il vostro sito? Un forte punteggio di pertinenza garantisce che il vostro sito web sia in linea con questo obiettivo, con il risultato di una migliore UX. 
  3. Aumento delle conversioni: Quando vi posizionate più in alto nei risultati di ricerca con un forte punteggio di pertinenza di Google, è più probabile che attiriate utenti che cercano attivamente ciò che offrite, portando a migliori tassi di conversione e, di conseguenza, a una crescita del business.
  4. Vantaggio competitivo: In un panorama online super competitivo, un punteggio di rilevanza elevato può darvi un vantaggio sulla concorrenza. Può essere un fattore vitale per superare i vostri concorrenti di settore e far crescere il vostro marchio come autorità nel vostro settore.
LEGGI  Keyword Stuffing: Cos'è e quali sono i rischi

Avete saltato la fine? Rispettiamo un TLDR.

La comprensione e l'ottimizzazione del punteggio di pertinenza di Google è fondamentale per un sito web che desidera aumentare la visibilità e attrarre livelli più elevati di traffico organico. Puntate a un punteggio elevato e di conseguenza la vostra visibilità migliorerà.

Concentrandosi sull'inserimento di contenuti pertinenti nelle pagine, sulla creazione di un'esperienza utente fluida e sul rispetto delle migliori pratiche SEO, è possibile ottenere un punteggio di pertinenza di Google più elevato e godere del miglioramento del posizionamento sui motori di ricerca che ne consegue.